Il Ministro dello Sport italiano Giovanni Spadafora, il Coni, la FIFA e la FIGC, sono in possesso di una proposta in grado di risolvere il problema campionato e ripartire in tutta sicurezza nel rispetto delle regole imposte dalla Stato per quanto concerne la salute pubblica e senza violare le norme igienico sanitario. Una ripresa in totale sicurezza e che non arrechi nessun problema ad atleti, addetti ai lavori e soprattutto ai tifosi. Non sarà il Presidente della UAFA Alessio Sundas, promotore dell’iniziativa, ad annunciarlo alla stampa, ma gli stessi organi istituzionali quali: Ministero, Coni, FIFA e FIGC. Una proposta che ancora una volta porta la firma del creativo procuratore Alessio Sundas.